Iscriviti alla Newsletter

martedì 3 settembre 2013

"HORROR TIME", IL NUOVO MENSILE DEDICATO ALL'UNIVERSO DELL'ORRORE DAL 10 SETTEMBRE IN EDICOLA!

Lo aspettavate, lo desideravate, sono anni che ci chiedete di tornare in edicola con un magazine tangibile, palpabile, collezionabile e finalmente, amiche e amici, ecco qui la novità dell’anno: Horror Time un nuovissimo, rutilante, magazine di ben 84 pagine che gronda sangue a ogni maledetta riga di testo. Il progetto, in gestazione da molti mesi nelle segrete della nostra redazione, vedrà finalmente la luce in tutte le edicole il 10 settembre, con un primo numero inaugurale che sarà solo un antipasto di quanto – se ce ne darete la possibilità – vi mostreremo numero dopo numero. L’intenzione infatti è quella di arricchire progressivamente il parco rubriche, aggiustando il tiro e realizzando alcuni progetti ambiziosi che non vediamo l’ora di potervi sottoporre. Il progetto (ambizioso, lo sappiamo) che sta alla base di Horror Time è quello di creare un magazine a tutto tondo per gli amanti del genere, una rivista di riferimento per il mondo dell’orrore da leggere dalla prima all’ultima pagina, dove si possa fare il punto della situazione, dove si abbia la possibilità di riflettere sugli argomenti senza alcun timore reverenziale per niente e per nessuno.

Sappiamo bene (e lo sappiamo da molto tempo) come la rete possa fornire notizie in tempo reale, noi stessi qui su Horror.it da ormai 16 anni vi forniamo news e recensioni a ciclo continuo, per questo Horror Time non ha tra i suoi obiettivi quello di fare “concorrenza” alla rete, perché i linguaggi e il modo di fornire le informazioni sono diversi. Troppo diversi. Horror Time avrà una visione organica del genere e tutti i professionisti chiamati a occuparsi delle diverse rubriche hanno sposato con entusiasmo questo indirizzo. Ci occuperemo di tutto quello che fa paura con rubriche che affrontano i diversi aspetti della questione e con la serietà e la professionalità necessarie, curando ogni aspetto della rivista a partire dal progetto grafico ricco e complesso (a cura di Ivo Torello) come una rivista del settore merita di avere.

Nel dettaglio, andiamo a vedere di cosa ci occuperemo in questo NUMERO 1 per darvi un’idea di cosa vi aspetta. Per quanto riguarda il CINEMA, dedicheremo più di 30 pagine a news, rubriche di curiosità,  anteprime (Insidious 2, Machete 2), recensioni (You’re next, L’evocazione), film italiani (Wrath of the crows), ai film mai distribuiti al cinema (It’s Alive), ai DVD e ai Blu-Ray. Faremo il punto della situazione nello “specialone” di Danilo Arona sul cinema dei remake e dei mockumentary e proporremo una intervista inedita in due puntate di Paolo Zelati all’icona del cinema italiano (e internazionale) Catriona MacColl. Completeranno la nostra proposta uno speciale sulle saghe al cinema (Scream), sul film cult del mese (La notte dei morti viventi), la rubrica sui Body Count (Evil dead). Non potevano mancare le SERIE TV con due speciali: il primo dedicato alla serie di culto The Walking Dead e alla quarta stagione ormai in arrivo; il secondo alla nuova serie Hannibal presto in onda anche in Italia.

Ampio spazio anche alla LETTERATURA con ben 10 pagine del magazine riservate ai libri: news e segnalazioni, un’anteprima del libro più atteso della stagione proposta da Giovanni Arduino (il traduttore), di Doctor Sleep il seguito di Shining scritto da Stephen King. Una recensione di L’ira dei giusti di Manel Loureiro e una rubrica sui libri scomparsi dai cataloghi italiani (Demoni amanti – Shirley Jackson). Gianmaria Contro invece ci propone nella rubrica Cult Book uno speciale su Carrie, dal libro al film. Completano la visione sul mondo dell’horror una serie di rubriche su videogame, musica (band e colonne sonore), sugli artisti “macabri”, l’Almanacco sulle ricorrenze storiche del mese, il Dizionario dell’Horror e per finire la rubrica dedicata ai gadget e ai maniaci collezionisti. In ogni numero poi, vi regaleremo una piccola chicca: una foto ad alta risoluzione di una locandina rara.

Abbiamo finito? Non ancora, perché restano altre due aree importanti nel nostro magazine. La prima è quella che potremmo definire Real Horror (parafrasando il nome di un canale della piattaforma SKY), formata dalla rubrica dedicata ai SERIAL KILLER curata da Giuliano Fiocco, dalla rubrica Phobia, a cura di Giovanni Arduino, che raccoglie e spiega le più incredibili fobie che hanno ispirato scrittori e registi, e dalla rubrica X-Files curata da Paolo Zelati, che va alla caccia di miti e leggende delle nostre città.

Chiude il magazine EVENTO ZERO un romanzo “zombesco” a puntate scritto dal sottoscritto (al secolo Andrea G. Colombo) che riprende un’idea già inaugurata sulle pagine di Horror Mania (quella del progetto di scrittura collettiva) per farla evolvere  in collaborazione con il nostro contenitore editoriale Hbooks. L’idea (o meglio, l’ambizione) è quella di creare con la vostra complicità un universo popolato da molte storie oltre quella che narrerò io su Horror Time, ma che condividerà le stesse condizioni al contorno. Puntata dopo puntata vi racconterò di fatti e personaggi di questa Apocalisse zombesca, e voi potrete scrivere le vostre storie raccontando cosa accade nello stesso mondo che io ho creato, ma altrove o in un altro momento.

Detto questo, non mi resta che lasciarvi con l’acquolina in bocca e darvi appuntamento davanti alle edicole della vostra città per il 10 settembre! E’ tempo di horror, amici. It’s Horror Time.
(fonte www.horror.it)

Nessun commento:

Posta un commento